Buona prassi urbana

 

La mitigazione di un muraglione come miglioramento del paesaggio urbano

 

Moncucco Torinese (AT) / 2013-2014

 

Nei borghi che sorgono sulle sommità collinari del Monferrato, il bisogno di raccordare diversi livelli insediativi è stato nel tempo risolto con la costruzione di mura di contenimento in mattoni, che costituiscono elementi caratterizzanti del paesaggio urbano.

La mancata percezione dell’architettura tradizionale quale elemento qualitativo ed il progressivo degrado di tali strutture di contenimento, ha portato alla demolizione di numerosi muri storici, soprattutto nel corso degli anni Sessanta.

In luogo di possenti manufatti in laterizio, talvolta connotati da tipologie anche interessanti, si sono realizzate murature in cemento armato lasciato a vista, poco congruenti per materiale e cromia con il contesto storico, che hanno depauperato e privato di elementi significativi il centro urbano.

La necessità di mitigare la presenza impattante di tali manufatti è divenuta oggi una priorità per quei borghi dotati di un effettivo potenziale di fruizione turistica, ma per i quali occorre incrementare la qualità e le capacità di accoglienza del centro storico.

Una realizzazione ben riuscita ed assurta a buona prassi si ritrova a Moncucco Torinese, provincia di Asti, ed ha fruito di un significativo contributo nell’ambito della Misura 323, Azione 2, del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Piemonte, attivato dal GAL Basso Monferrato.

In tale caso, si è intervenuti con un elaborato progetto di mitigazione della muratura di contenimento in cemento armato, che raccorda due delle principali strade del borgo: quella inferiore giunge da fuori e conduce alla centrale piazza Vittorio Emanuele, mentre quella posta sul livello superiore raccorda la piazza con la chiesa parrocchiale, proseguendo poi oltre.

L’intervento ha anche interessato la scala di raccordo esistente tra i due livelli, posta in prossimità della chiesa, che presentava diffusi degradi e necessitava di accorgimenti che la integrassero con la muratura di contenimento rinnovata.

Sfruttando la presenza dei pilastrini di sostegno delle ringhiere esistenti, posti sulla parte sommitale del muro, si è realizzata una scansione di lesene in laterizio che si conformano al materiale delle murature a ridosso del vicino castello.

Nei riquadri posti tra le lesene si è intervenuti con una semplice tinteggiatura della superficie muraria, con cromia adeguata al contesto; sulla parte superiore, a ridosso del muro, si è ricavata una fioriera a raso che ha consentito la piantumazione di specie rampicanti, con crescita decombente, che nel tempo rivestiranno le specchiature murarie.

La scala è stata riqualificata, dotata di nuove finiture in pietra e di intonaco, divenendo un elemento di riferimento all’interno del tessuto costruito, che segna il termine dell’intervento lungo la via Roma.

La sistemazione di alcune aree pavimentate sull’area superiore al muro e la risistemazione di elementi di arredo urbano hanno completato ed arricchito l’opera di mitigazione, che è ora assurta a buona prassi di riferimento per la riduzione dell’impatto paesaggistico in casistiche similari.

 

Mitigazione, impatto, paesaggistico, paesaggio, muro, rampicanti, decombente, laterizio, cemento, armato, riqualificazione, urbana, Monferrato, Astigiano, Piemonte, Monucco, Torinese, Torino, Asti

 

Mitigazione, impatto, paesaggistico, paesaggio, muro, rampicanti, decombente, laterizio, cemento, armato, riqualificazione, urbana, Monferrato, Astigiano, Piemonte, Monucco, Torinese, Torino, Asti

 

Mitigazione, impatto, paesaggistico, paesaggio, muro, rampicanti, decombente, laterizio, cemento, armato, riqualificazione, urbana, Monferrato, Astigiano, Piemonte, Monucco, Torinese, Torino, Asti

 

Mitigazione, impatto, paesaggistico, paesaggio, muro, rampicanti, decombente, laterizio, cemento, armato, riqualificazione, urbana, Monferrato, Astigiano, Piemonte, Monucco, Torinese, Torino, Asti

 

Mitigazione, impatto, paesaggistico, paesaggio, muro, rampicanti, decombente, laterizio, cemento, armato, riqualificazione, urbana, Monferrato, Astigiano, Piemonte, Monucco, Torinese, Torino, Asti

 

Mitigazione, impatto, paesaggistico, paesaggio, muro, rampicanti, decombente, laterizio, cemento, armato, riqualificazione, urbana, Monferrato, Astigiano, Piemonte, Monucco, Torinese, Torino, Asti

Mitigazione, impatto, paesaggistico, paesaggio, muro, rampicanti, decombente, laterizio, cemento, armato, riqualificazione, urbana, Monferrato, Astigiano, Piemonte, Monucco, Torinese, Torino, Asti
Mitigazione, impatto, paesaggistico, paesaggio, muro, rampicanti, decombente, laterizio, cemento, armato, riqualificazione, urbana, Monferrato, Astigiano, Piemonte, Monucco, Torinese, Torino, Asti

Mitigazione, impatto, paesaggistico, paesaggio, muro, rampicanti, decombente, laterizio, cemento, armato, riqualificazione, urbana, Monferrato, Astigiano, Piemonte, Monucco, Torinese, Torino, Asti
Mitigazione, impatto, paesaggistico, paesaggio, muro, rampicanti, decombente, laterizio, cemento, armato, riqualificazione, urbana, Monferrato, Astigiano, Piemonte, Monucco, Torinese, Torino, Asti

 

Mitigazione, impatto, paesaggistico, paesaggio, muro, rampicanti, decombente, laterizio, cemento, armato, riqualificazione, urbana, Monferrato, Astigiano, Piemonte, Monucco, Torinese, Torino, Asti